Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Sblocca Cantieri e Codice dei contratti: L’articolo sui “contratti sotto soglia” fa il pieno di emendamenti

Sblocca Cantieri e Codice dei contratti: L’articolo sui “contratti sotto soglia” fa il pieno di emendamenti
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
13
MAG 19

Un pieno di emendamenti al decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 presentati di componenti delle Commissioni riunite 8a e 13a del Senato.

Il maggior numero ni emendamenti, nel dettaglio 122 emendamenti, si riferiscono all’articolo 1, comma 1, letter f) del citato decreto-legge n. 32/2019 e fanno, quindi, riferimento alle modifiche introdotte all’articolo 36 del Codice dei contratti rubricato “Contratti sotto soglia”. Si passa da emendamenti con cui si vorrebbe tornare allo stato previgente alle modifiche introdotte dal decreto-legge n. 32/2019 (emendamento 1.112 del Senatore Valeria Sudano del PD) ad emendamenti con cui si chiede, in pratica, di allargare, ancora di più le maglie dei contratti sotto soglia.

Abbiamo indicato, qui di seguito, gli emandamenti alle varie lettere del comma 1 dell’articolo 1 del decreto-legge n. 32 in funzione del numero degli emendamenti presentati su ogni articolo partendo da quegli articoli con un maggior numero di emendamenti:

Ri cordiamo, per ultimo i 13 emendamenti all’articolo 2, comma 1 del decreto-legge n. 32/2019 relativo alle modifiche introdotte all’articolo 110 rubricato “Procedure di affidamento in caso di fallimento dell'esecutore o di risoluzione del contratto e misure straordinarie di gestione” del Codice dei contratti.

Non possiamo, poi, non segnalare i tanti e simpatici emendamenti del Senatore Valeria Sudano del PD che, in riferimento a quasi tutte le lettere dell’articolo 1, comma 1 del decreto-legge n. 32/2019 parlano di integrale soppressione; in pratica il senatore Sudano preferirebbe tornare, quanto riguarda il Codice dei contratti pubblici, al testo previgente all’entrata din vigore del più volte citato decreto-legge n. 32/2019.

A cura di Redazione LavoriPubblici.it del13/05/2019 - autore arch. Paolo Oreto


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy